In un mondo sempre più sofisticato, avvelenato, artificiato,
esiste un universo incontaminato autoregolato: il mondo delle api.

Noi coesistiamo in un mondo di batteri, enzimi e muffe.
Essi sono parte della nostra attività biologica, non esisteremmo senza di essi, eppure siamo sempre in lotta con loro.

Le api invece sanno regolare la loro crescita e ci offrono prodotti puri che possono mantenersi nel tempo naturali, senza il bisogno di ulteriori aggiunte. Abbiamo imparato la lezione e Apifarm si

ispira a questa filosofia: miele, pappa reale, propoli sono estratti dall’alveare solo meccanicamente senza nulla di nostro, se non una condizione dell’alveare solidale e rispettosa dell’ape e dell’ambiente.

L’apicoltura nomade riesce a fornirci di oltre 10 varietà di miele quali
la lavanda, il trifoglio, il castagno ed eucalipto, tipici del nostro territorio.

  • Alveari in zone incontaminate lontano da strade e fabbriche
  • Raccolta del miele e degli altri prodotti dell’alveare solo con procedimenti meccanici
  • Apicoltura nomade per produrre miele monoflorale di elevata qualità
  • Sicurezza del prodotto sottoposto a controlli di sicurezza costanti
  • Continua ricerca rivolta all’ottimizzazione dei processi produttivi interni e in campo.